IT EN FR

caffè specialty

COLOMBIA
Finca La Floresta

 

Questo microlotto di caffè specialty è stato coltivato nella Finca La Floresta nella città di Circasia, provincia di Quindìo in Colombia. Questa Finca è gestita da una donna: Angela Serna fa parte dell’associazione “Donne del caffè” che unisce diverse produttrici di caffè nel mondo. Nel 2018, Angela è stata premiata per la qualità dei suoi chicchi all’interno di una gara che vedeva in competizione circa 70 campioni di caffè prodotti esclusivamente da donne della sua provincia.

Tipologia: Specialty
Regione: Colombia – Circasia, Quindìo
Altitudine: 1630 m s.l.m.
Produttore: Angela María Serna
Stazione di lavorazione: Finca La Floresta
Cultivar: Arabica – Colombia, Castillo
Raccolto: Picking (manuale) Giugno-Luglio 2019
Metodo di lavorazione: Processo lavato fully washed

Importatore

Selezionato esclusivamente per CaffèLab dalla coffee hunter:
Helena Oliviero

logo_W_7element-2_600x600
Profilo organolettico

Analisi sensoriale:
Fiori bianchi e agrumi, note dolci di panela
Tazza floreale con acidità citrica e malica ben bilanciata

Punteggio cupping:
85/100

Icona torrefazione

Torrefatto da:
CAFFÈLAB
Firenze (Italia)

logo_W_caffe-lab_600x600

QUINDÌO

Quindìo è l’uno dei 32 dipartimenti della Colombia che insieme alle regioni Caldas e Risaralda costituisce il famoso Triangolo del Caffè colombiano iscritto patrimonio mondiale dell’UNESCO. Si trova all’estremità Nord della Cordigliera delle Ande, a sud del vulcano attivo Nevado del Ruiz che culmina a 5 321 metri di altitudine. Si tratta di una regione particolarmente elevata, basti pensare che il punto meno esposto presenta un’altitudine di 1100 metri, per questo gode di un clima temperato e umido molto idoneo alla coltura del caffè. La regione è anche rinomata per le sue palme molto alte, simbolo del Paese.

L’ASSOCIAZIONE “WOMEN IN COFFEE”

L’associazione “International women’s coffee alliance”  è nata nel 2003 tra donne del Costa Rica, Nicaragua e degli Stati Uniti con lo scopo di concentrarsi sui loro interessi comuni: migliorare l’industria del caffè grazie al lavoro delle donne. Oggi connette individui, comunità e collaboratori con l’obiettivo di emancipare le donne, le loro famiglie e intere comunità rendendole più forti e autonome per permettere loro una vita dignitosa.

Newsletter

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER
E VIVI IN PRIMA PERSONA
LA RIVOLUZIONE DELLO SLOW COFFEE

La Finca La Floresta

Finca la Floresta è una piccola piantagione di appena 6 ettari. Solo 4 ettari sono utilizzati per la coltura di 15 000 piante di caffè. Questa produzione non ha nessuna certificazione biologica o sociale ma tutti gli sforzi di Angela per migliorare la società e l’ambiente si ritrovano nella qualità della tazza. Angela è cresciuta in una famiglia di professori che l’ha incoraggiata a essere curiosa e scoprire quello che il nostro pianeta ci offre. Si occupa a tempo pieno della finca dal 2017 e ne trae una grande soddisfazione. Il modello organizzativo rispecchia i suoi valori: ogni collaboratore viene trattato con rispetto, lavora con un contratto a rigor di legge e riceve uno stipendio equo integrato di vari vantaggi. Riconoscendo in modo dignitoso i lavoro dei suoi dipendenti, Angela è orgogliosa di contribuire a costruire una società equa, senza la quale gli sforzi per proteggere l’ambiente sarebbero inutili.
Particolarmente attenta ai temi ambientali e al rispetto della natura, nella sua piantagione cerca di ricreare l’ambiente ideale ad accogliere tante specie diverse. Con questo scopo , produce internamente fertilizzanti e pesticidi biologici al fine di migliorare la quantità e la quantità di micro organismi presenti nel suolo. Oltre alle piante di caffè, la piantagione ospita alberi da frutto utili per la biodiversità e per creare il giusto ombreggiamento agli alberi di caffè. La finca alleva anche le api, indispensabili per l’impollinazione e per monitorare lo stato di salute ambientale, sono infatti indicatori di un’ambiente sano.

La lavorazione

Da quando ha rilevato la gestione della finca, Angela ha dedicato molta attenzione alla lavorazione del caffè successiva alla coltivazione. Per avere un risultato di ottima qualità, segue gli insegnamenti della Sena (Servicio Nacional de Aprendizaje – Servizio Nazionale di Apprendimento in italiano) e le raccomandazioni del comitato dei produttori. Notando una quantità di drupe eccessivamente mature all’interno del raccolto, ha introdotto un protocollo di selezione meticolosa, scartando ulteriori drupe prima di spolpare le ciliegie. Segue una fermentazione a secco per 14 ore, i chicchi sono poi lavati e stesi su dei letti rialzati dove asciugano lentamente per 15 giorni.

La selezione di Helena Oliviero

Helena è una giovane donna appassionata di caffè. È una SCA AST per sensory, brewing, e barista e anche una Q-grader per Arabica e Robusta. Ha vinto diverse competizioni di cui nel 2018 la competizione italiana di Cup Taster. Oggi, oltre al suo lavoro di trainer SCA e di consulenza, viaggia maggiormente in America latina e in Asia alla ricerca di lotti di caffè speciali da importare in Europa. Aiuta i produttori a capire la qualità del loro prodotto e a migliorarlo perché corrisponda alle ricerche degli importatori. E il legame tra i paesi produttori e i paesi consumatori.

Photo credit: CaffèLab

Icona shop

SCOPRI I FORMATI DI GROUNDtoENJOY DISPONIBILI
CON IL CAFFÈ COLOMBIA FINCA LA FLORESTA
TORREFATTO DA CAFFÈLAB

COFFEE BREWING

Il caffè COLOMBIA Finca la Floresta è disponibile
nel formato GROUNDtoENJOY
per diversi metodi brewing.
Scegli il tuo e segui il tutorial per preparare
al meglio questo straordinario caffè.

  • French Press
  • Pour-Over
  • Chemex
  • Clever
  • Aeropress
  • Syphon
  • Cold Brew
Scrivici

HAI DOMANDE O CURIOSITÀ SUL MONDO ESSENSE?
SCRIVICI, SAREMO FELICI CI CONDIVIDERE CON TE
LA NOSTRA PASSIONE PER IL CAFFÈ

SPEDIZIONE GRATUITA IN TUTTA EUROPA PER ORDINI SUPERIORI A 49 EURO